Close
Cerca
Filters

Smart Toys... e la privacy ?

Smart Toys... e la privacy ?

Le nuove tecnologie sono sempre più diffuse e, ovviamente, sono state introdotte anche in tutte le forme di intrattenimento... non potevano mancare nei giocattoli di nuova generazione, denominati smart toys, giocattoli interattivi dotati di microfono, cam,  connessione bluetooth e altro ancora.

L'interazione con i bambini è assicurata, ma questo pone un problema di privacy... se ne sono accorti i componenti del Norwegian Consumer Council che sono andati a spulciare i termini di servizio utilizzati.

I punti focali sono: la telecamera, in grado di fungere da strumento di sorveglianza e il microfono, con capacità di interazione tramite comandi vocali che prevedono un'autentificazione remota (gestita da Nuance).

Proprio Nuance stabilisce, nei propri termini d'utilizzo, di poter utilizzare le registrazioni vocali per "pubblicità mirate e personalizzate", inoltre, Genesis Toys, costruttore dei giocattoli, non stabilisce livelli di sicurezza certi per le connessioni bluetooth.

I rischi vanno dal trattamento non autorizzato dei vostri dati (anche le registrazione della vostra voce o di quello del vostro bambino) fino all'accesso non autorizzato dei dispositivi tramite bluetooth (basta un tablet nel raggio di 10mt).

Se possibile, documentatevi bene, prima dell'acquisto, sul sito del produttore o nei siti specializzati, sulla presenza di specifiche forme di sicurezza sugli accessi e nel trattamento dei dati personali (vostri e del vostro bambino) !

 
Lascia un commento