Close
Cerca
Filters

Google Analytics si adegua al GDPR

Google Analytics si adegua al GDPR

Google annuncia, oggi, con circolare verso tutti gli utilizzatori di Google Analytics di procedere verso l'adeguamento al GDPR:

"Oggi abbiamo introdotto controlli granulari sulla conservazione dei dati che consentono di gestire la durata dei dati degli utenti e degli eventi sui nostri server. A partire dal 25 maggio 2018, i dati relativi agli utenti e agli eventi verranno mantenuti in base a queste impostazioni:

Google Analytics eliminerà automaticamente i dati relativi agli utenti e agli eventi più vecchi rispetto al periodo di conservazione selezionato. Si noti che queste impostazioni non influiranno sui report basati su dati aggregati.
Azione: rivedere le impostazioni di conservazione dei dati e modificarle secondo necessità.


Prima del 25 maggio, introdurremo anche un nuovo strumento di eliminazione degli utenti che consente di gestire la cancellazione di tutti i dati associati a un singolo utente (ad es. Visitatore del sito) dalle proprie proprietà di Google Analytics e / o Analytics 360. Questo nuovo strumento automatizzato funzionerà sulla base di uno degli identificatori comuni inviati all'ID cliente di Analytics (ovvero cookie di prima parte di Google Analytics standard), ID utente (se attivato) o ID istanza app (se si utilizza Google Analytics per Firebase). I dettagli saranno disponibili sul nostro sito degli sviluppatori a breve.
"

I principi adottati sono quelli richiesti dal nuovo regolamento: introduzione del "data retention" (che non può più essere "ad eternum") e della possibilità di cancellare un dato personale su richiesta dell'utente.

GDPR, il cammino continua (anche per Google)

Lascia un commento